Come il riempitivo influenza le prestazioni del condensatore

Condensatori in resina o azoto?

La parte attiva del condensatore di rifasamento è un avvolgimento cilindrico in polipropilene metallizzato, alloggiato in un contenitore metallico che lo isola meccanicamente dall’ambiente esterno. L’avvolgimento viene posizionato nel contenitore metallico e, prima che questo venga chiuso ermeticamente, si riempie lo spazio rimasto libero con un materiale che ha lo scopo principale di protezione dall’ambiente esterno, ma deve anche garantire la dispersione del calore che si genera internamente.
Attualmente come riempitivi si utilizzano la resina, l’olio o l’azoto che portano a differenti comportamenti del condensatore.
La maggior parte dei produttori di condensatori al mondo utilizza la resina, vediamo i motivi: