Il mercato dell’efficienza energetica: l’indagine ENEA-Confindustria

Il mercato dell’efficienza energetica: l’indagine ENEA-Confindustria

ENEA, in collaborazione con Confindustria e di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha svolto un’indagine sull’offerta di prodotti e servizi per l’efficienza energetica.
L’analisi, basata su un questionario, ha definito i contorni del settore industriale dell’efficienza energetica: la popolazione delle imprese che vi operano, la loro distribuzione all’interno delle diverse aree settoriali, nonché le loro prospettive e le barriere che ne ostacolano al momento lo sviluppo.

L’indagine ha toccato ben dodici differenti aree settoriali:
• Elettrodomestici.
• Frigoriferi professionali.
• ICT.
• Motori elettrici ed inverter.
• Servizi di efficienza energetica.
• Sistemi di cogenerazione e trigenerazione.
• Tecnologie di illuminazione.
• Tecnologie per il trasporto.
• Building automation e UPS.
• Infissi.
• Tecnologie per l’energia termica.
• Isolamento.

Dall’analisi emerge che la clientela da cui proviene il 61,7% del fatturato delle aziende fa parte del settore residenziale, commerciale e terziario; il 37,1% dal settore industriale; soltanto l’1,3% dall’agricoltura. Oltre il 30% del campione intervistato ha dichiarato di esportare all’estero beni e servizi relativi all’efficienza Energetica, soprattutto in Europa.

I servizi per l’efficienza energetica forniti più frequentemente sono: la gestione dei rapporti amministrativi con gli Enti del settore per l’ottenimento di qualifiche, titoli ed incentivi(35,3%); la diagnosi energetica (28,4%); gli Energy Performance Contract (27,6%). In termini di aspettative, per il prossimo triennio il 39,8% del campione ha previsioni stabili e il il 33,6% delle aziende
prevede di aumentare i propri investimenti. Le principali destinazioni degli investimenti puntano sull’innovazione.

Tra le principali determinanti della competizione settoriale, le imprese hanno indicato sia la differenziazione del prodotto, sia i vantaggi assoluti di costo.
Infine, per quanto riguarda il giudizio sull’importanza di alcuni elementi che caratterizzano le politiche e sull’attuazione di alcune specifiche misure è la trasparenza la caratteristica ritenuta necessaria, in termini di chiarezza delle norme, semplificazione delle procedure e stabilità delle risorse finanziarie disponibili.
Queste in sintesi le considerazioni del mercato dell’efficienza energetica nel suo complesso, per saperne di più leggi il Rapporto Annuale Efficienza Energetica di ENEA.